Dimensione Caratteri

Colori

Accessibilita'

header

Unione Europea.Ministero del Lavoro e Delle Politiche SocialiGoverno Italianofse in ItaliaMinistero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare
  • Azione 7B - 21.05.2014 - “Sostenibilità delle trasformazioni e frammentazione del governo del territorio: quali prospettive per una valutazione ambientale efficace?” - WORKSHOP- BARI

  • Azione 7A - 15.05.2014 - Sviluppo urbano e mobilità sostenibile - WORKSHOP - LAMEZIA TERME

  • Azione 7B - Apr/Mag/Giu 2014 - La costruzione della Valutazione Ambientale Strategica dei PTCP - Laboratorio tematico - NAPOLI

  • Azione 7B - Aprile/Maggio 2014 - Il processo di VAS: approfondimenti tecnici e metodologici - MSC - Catanzaro

  • Azione 7B - 26.03.2014 - La GESTIONE delle TERRE e ROCCE da SCAVO. D.M. 161/2012 e s.m.i. - WORKSHOP- ROMA

  • Azione 7A – 11/13 marzo 2014 - Scambio di esperienza internazionale: “Study visit in Copenaghen: an example of resilient city” –  Copenaghen

  • Azione 7A - Marzo 2014 - Strumenti per l’attuazione della Green Economy per il 2020: infrastrutture verdi ed ecoinnovazione - Winter School - PALERMO

  • Azione 7B - Feb/Mar 2014 - Metodologie, integrazione procedurale e casi applicativi nelle Valutazioni Ambientali - MSC - Sicilia

  • Azione 7B – Febbraio/Marzo 2014 – Autorizzazione Integrata Ambientale (AIA) e procedure integrate VIA-AIA - Scambio di esperienze tra le Regioni Calabria e Sicilia e la Regione Piemonte

Azione 7B - 21.05.2014 - “Sostenibilità delle trasformazioni e frammentazione del governo del territorio: quali prospettive per una valutazione ambientale efficace?” - WORKSHOP- BARI


Azione 7B - 21.05.2014 - “Sostenibilità delle trasformazioni e frammentazione del governo del territorio: quali prospettive per una valutazione ambientale efficace?” - WORKSHOP- BARI

Nell'ambito delle attività di approfondimento tematico previste nel Programma Operativo Nazionale "Governance e azioni di sistema" (PON GAS) FSE 2007-2013 - Linea di intervento 7.B "Azioni di supporto ai processi di Valutazione Ambientale Strategica (VAS) e ai procedimenti di Valutazione d'Impatto Ambientale (VIA)", la Direzione per le Valutazioni Ambientali (DVA) del Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare e la Regione Puglia, hanno organizzato il Workshop: “Sostenibilità delle trasformazioni e frammentazione del governo del territorio: quali prospettive per una valutazione ambientale efficace?”
Il Workshop, che si terrà a Bari il 21 maggio 2014 , presso la sede della Camera di Commercio, sarà dedicato al tema delle varianti agli strumenti di pianificazione in un quadro dinamico delle strategie di sostenibilità regionali e dei cambiamenti negli assetti istituzionali degli enti locali.

La giornata seminariale vuole essere un momento di confronto, proficuo e costruttivo, tra i diversi soggetti coinvolti nelle attività di pianificazione, programmazione e valutazione ambientale quali: le pubbliche amministrazioni (MATTM/Regioni/Provincie/Comuni), gli ordini professionali, le università, le associazioni tecnico-scientifiche, le associazioni ambientaliste, ANCE, ANCI, Confindustria, rappresentanti dei distretti produttivi, ecc.

Leggi Tutto...

Azione 7A - 15.05.2014 - Sviluppo urbano e mobilità sostenibile - WORKSHOP - LAMEZIA TERME


Azione 7A - 15.05.2014 - Sviluppo urbano e mobilità sostenibile - WORKSHOP - LAMEZIA TERME

Nell'ambito delle attività di approfondimento tematico previste nel Programma Operativo Nazionale "Governance e azioni di sistema" (PON GAS) FSE 2007-2013 - Linea di intervento 7.A “Azioni orizzontali per l’integrazione ambientale”, il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare (MATTM) organizza, in collaborazione con il Dipartimento della Funzione Pubblica della Presidenza del Consiglio dei Ministri, un Workshop tematico su “Sviluppo urbano e mobilità sostenibile”. Il seminario, dal carattere prettamente tecnico, si terrà a Lamezia Terme il prossimo 15 maggio 2014, presso la Sala Conferenze di Unioncamere Calabria.
L’iniziativa, coerentemente con le altre fino ad ora realizzate, è indirizzata a dirigenti e funzionari delle Regioni e degli enti locali delle Regioni dell’Obiettivo Convergenza; sulla base delle effettive disponibilità, la partecipazione è estesa anche a tutti i soggetti interessati o a coloro che operano nei settori oggetto di approfondimento. Il seminario avrà due finalità principali: da un lato, la presentazione, nella sessione mattutina, del quadro generale delle politiche nazionali, anche integrate, per la promozione di sistemi di spostamento sostenibili e delle azioni chiave per il miglioramento della qualità delle città (gestione, trasporto, edilizia, progettazione urbana sostenibile) – con riferimenti specifici alle opportunità derivanti dalla programmazione comunitaria 2014-2020 ed in particolare, in tale contesto, allo stato attuale di definizione, delle priorità nazionali costitutive della c.d. Agenda urbana – dall’altro lo scambio di esperienze su progetti innovativi e buone pratiche che sono state realizzate a livello locale nelle 4 Regioni dell’Obiettivo Convergenza, soprattutto in relazione alla mobilità sostenibile (tavola rotonda pomeridiana).
All’evento parteciperanno, in qualità di relatori, esponenti del mondo accademico e scientifico, rappresentanti di enti di ricerca, nonché Mobility Manager e funzionari delle amministrazioni centrali - oltre al MATTM, - Dipartimento per lo sviluppo e la coesione economica (DPS) – e di altri enti pubblici, che avranno il compito di stimolare il confronto ed il dibattito sul disegno di un percorso di progettazione e costruzione condiviso delle politiche e delle misure da realizzare per gli ambiti di intervento presi in considerazione (peraltro fortemente interconnessi), sfruttando le sinergie a scala regionale, nazionale ed europea.

Leggi Tutto...

Azione 7B - Apr/Mag/Giu 2014 - La costruzione della Valutazione Ambientale Strategica dei PTCP - Laboratorio tematico - NAPOLI


Azione 7B - Apr/Mag/Giu 2014 - La costruzione della Valutazione Ambientale Strategica dei PTCP - Laboratorio tematico - NAPOLI

Nei giorni 15 e 16 Aprile - 7 e 8 Maggio ed il giorno 11 Giugno si svolgerà a Napoli il Laboratorio di approfondimento tematico “La costruzione della Valutazione Ambientale Strategica dei PTCP. Il Caso studio del PTCP di Napoli

Il laboratorio è rivolto ai funzionari pubblici della Provincia e dei comuni di Napoli.

In allegato il programma e la scheda di iscrizione.

Leggi Tutto...

Azione 7B - Aprile/Maggio 2014 - Il processo di VAS: approfondimenti tecnici e metodologici - MSC - Catanzaro


Azione 7B - Aprile/Maggio 2014 - Il processo di VAS: approfondimenti tecnici e metodologici - MSC - Catanzaro

Il modulo formativo è rivolto ai funzionari della pubblica amministrazione della Regione Calabria (regione, province, comuni, ..) ed è aperto anche ai liberi professionisti iscritti agli ordini professionali maggiormente coinvolti nelle attività di pianificazione e nel processo di VAS (architetti, ingegneri, geologi, forestali, agronomi, …).

L’attività formativa è articolata in due blocchi di 5 giornate ciascuno (7 ore a giornata, per un totale di 35 ore per ogni blocco), il primo dei quali (3-4-10-11-16 aprile) dedicato ai funzionari della pubblica amministrazione e ai liberi professionisti del territorio delle province di Vibo Valentia e Crotone mentre il secondo (14-15-27-28-29 maggio) a quelli del territorio della provincia di Catanzaro.

Le attività didattiche prevedono lezioni frontali ed esercitazioni “on job” durante le quali saranno affrontati aspetti applicativi specifici anche attraverso la presentazione di casi studio.

In allegato è disponibile il programma dell'evento. Gli interventi sono disponibili cliccando sull'immagine riportata di seguito.

Leggi Tutto...

Azione 7B - 26.03.2014 - La GESTIONE delle TERRE e ROCCE da SCAVO. D.M. 161/2012 e s.m.i. - WORKSHOP- ROMA


Azione 7B - 26.03.2014 - La GESTIONE delle TERRE e ROCCE da SCAVO. D.M. 161/2012 e s.m.i. - WORKSHOP- ROMA

Nell'ambito delle attività di approfondimento tematico previste nel Programma Operativo Nazionale "Governance e azioni di sistema" (PON GAS) FSE 2007-2013 - Linea di intervento 7.B "Azioni di supporto ai processi di Valutazione Ambientale Strategica (VAS) e ai procedimenti di Valutazione d'Impatto Ambientale (VIA)", la Direzione per le Valutazioni Ambientali (DVA) del Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, ha organizzato a Roma il giorno 26 marzo 2014, presso la sede del Consiglio Nazionale dell’Economia e del Lavoro, il Workshop: “Regolamento per la utilizzazione delle Terre e Rocce da Scavo D.M. 161/2012.  Aspetti inerenti l’attuazione a livello nazionale e regionale”.

La giornata seminariale si è configurata come un momento di confronto, proficuo e costruttivo, tra tutti gli attori coinvolti (MATTM, ISPRA, CTVA, Regioni, Provincie, ARPA, APPA, Proponenti ….) nell’attuazione del Regolamento e nelle attività di progettazione, valutazione e controllo delle attività riguardanti l’utilizzazione delle terre e rocce da scavo.

I lavori della giornata sono stati articolati in tre sessioni che hanno messo in luce le riflessioni di quanto emerso ad oggi nell’ambito delle attività di valutazione e controllo di scala nazionale e regionale, delle attività di verifica e controllo in capo alle ARPA e APPA, nonché le esperienze maturate dai soggetti  proponenti e progettisti. La giornata si è conclusa con una tavola rotonda che ha avuto lo scopo di elaborare le note conclusive della giornata di lavoro e avanzare delle proposte su possibili prospettive e opportunità da cogliere nel prossimo futuro.

In allegato è disponibile il programma dell'evento. Gli interventi sono disponibili cliccando sull'immagine riportata di seguito.

Leggi Tutto...

Azione 7A – 11/13 marzo 2014 - Scambio di esperienza internazionale: “Study visit in Copenaghen: an example of resilient city” – Copenaghen


Azione 7A – 11/13 marzo 2014 - Scambio di esperienza internazionale: “Study visit in Copenaghen: an example of resilient city” –  Copenaghen

Nell’ambito del progetto PonGas Ambiente, dal 11 al 13 marzo p.v. in Copenaghen si è svolto uno scambio di esperienza internazionale: “Study visit in Copenaghen: an example of resilient city”.

Lo scambio, che ha coinvolto 16 rappresentanti delle Regioni Obiettivo Convergenza, si è svolto in tre giornate incontro presso importanti istituzioni europee (come l’Agenzia Europea per l’Ambiente) e danesi, pubbliche (comunali e regionali) e private, si è proposto l’obiettivo di realizzare un confronto sull’operatività istituzionale relativamente a specifici e delicati temi ambientali – come la gestione delle risorse idriche e i piani per l’adattamento ai cambiamenti climatici - al fine di implementare il confronto ed il costante trasferimento di know-how tra le istituzioni coinvolte, con particolare riguardo alle caratteristiche delle città resilienti.

Il programma degli incontri ha previsto:

  • una visita presso l’Agenzia Europea per l’Ambiente in merito agli indicatori ed alle analisi economiche svolte dall’Agenzia, alle problematiche territoriali ed urbane nonché alla cooperazione territoriale;
  • una visita al Copenaghen City Governament relativamente alle attività realizzate nell’ambito dei programmi di Agenda 21 (2012-2015) e della strategia “Copenhagen Carbon Neutral 2025”;
  • una visita presso la Romboll società di consulenza per la promozione di progetti orientati alla sostenibilità con presentazione di best-practice ripercorribili anche presso le Regioni;
  • una field trip presso il Danish Architecture Center “Will it sustain? – Three internazional exhibitions on sustainability” rivolta alla sostenibilità ambientale.

 In allegato è possibile scaricare il programma dettagliato.

 

Ringraziamenti

Leggi Tutto...

Azione 7A - Marzo 2014 - Strumenti per l’attuazione della Green Economy per il 2020: infrastrutture verdi ed ecoinnovazione - Winter School - PALERMO


Azione 7A - Marzo 2014 - Strumenti per l’attuazione della Green Economy per il 2020: infrastrutture verdi ed ecoinnovazione - Winter School - PALERMO

Dal 17 al 21 Marzo si è svolta, presso il  Campus “Parco D’Orléans” dell’Università di Palermo, la Winter School dal tema “Strumenti per l’attuazione della Green Economy per il 2020: infrastrutture verdi ed ecoinnovazione”.

Promossa dal Progetto PON GAS (Programma Operativo Governance e Azioni di Sistema 2007-2013), gestita dal Ministero dell’ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare e finanziata dal Fondo Sociale Europeo, l'iniziativa ha avuto lo scopo di promuovere l’utilizzo, nelle Regioni dell’Obiettivo “Convergenza”, delle più recenti politiche in tema di Ecoinnovazione (con particolare riferimento allo sviluppo delle Aree Produttive Ecologicamente Attrezzate) e di Infrastrutture Verdi (attraverso la tutela e la valorizzazione del patrimonio nazionale rappresentato dalla Biodiversità e dai c.d. Servizi Ecosistemici), con riferimenti specifici alle opportunità derivanti dalla nuova Programmazione comunitaria 2014/2020.

Indirizzata a dirigenti e funzionari delle Regioni e degli Enti Locali e a ricercatori universitari della Sicilia e della Calabria, la Winter School, che ha avuto una durata di 5 giornate piene, ha visto come relatori illustri esponenti del mondo accademico e scientifico, esponenti di enti di ricerca e funzionari del Ministero dell’Ambiente e di altri enti pubblici.

Il Programma didattico delle iniziative, ha previsto attività di formazione universitaria in una logica di Campus e relative escursioni tematiche (field trip) in realtà territoriali di interesse.

In allegato è possibile scaricare il programma. Le presentazioni si possono scaricare cliccando sull'immagine riportata di seguito.

Leggi Tutto...

Azione 7B - Feb/Mar 2014 - Metodologie, integrazione procedurale e casi applicativi nelle Valutazioni Ambientali - MSC - Sicilia


Azione 7B - Feb/Mar 2014 - Metodologie, integrazione procedurale e casi applicativi nelle Valutazioni Ambientali - MSC - Sicilia

Il Modulo di Sviluppo Competenze è stato dedicato ai funzionari della pubblica amministrazione di livello regionale Regione Siciliana, coinvolti nelle attività di valutazione ambientale (VAS, VIA, Vinca, AIA). L’attività formativa, composta da 10 giornate ciascuno (di 7 ore effettive, per un totale di 70 ore) si è svolta nei mesi di Febbraio e Marzo 2014 presso la Sala Monsignor Leonardo Bruno nella Sede dell’Autorità Portuale, Calata Marinai d’Italia a Palermo.

Il modulo è stato articolato in lezioni frontali e attività on job dedicate all’approfondimento e aggiornamento degli aspetti peculiari dei processi di valutazioni ambientali anche in riferimento agli aspetti dell’integrazione e del coordinamento tecnico/procedurale. In particolare, sono state affrontate specifiche questioni legate all’iter procedurale, metodologico e dei contenuti della Valutazione Ambientale Strategica (VAS) della Valutazione di Impatto Ambientale (VIA) e all’Autorizzazione Integrata Ambientale (AIA) anche in relazione alle specifiche casistiche tipologiche di piani e progetti. Le attività didattiche, hanno previsto la realizzazione di lezioni frontali e di esercitazioni “on job” attraverso la presentazione di casi di studio/istruttorie in ambito VAS, VIA, AIA e l’applicazione di procedure integrate (VAS-VIncA, VAS-VIA, VIA-AIA...).

In allegato è possibile scaricare il programma. Le presentazioni si possono scaricare cliccando sull'immagine riportata di seguito.

Leggi Tutto...

Azione 7B – Febbraio/Marzo 2014 – Autorizzazione Integrata Ambientale (AIA) e procedure integrate VIA-AIA - Scambio di esperienze tra le Regioni Calabria e Sicilia e la Regione Piemonte


Azione 7B – Febbraio/Marzo 2014 – Autorizzazione Integrata Ambientale (AIA) e procedure integrate VIA-AIA - Scambio di esperienze tra le Regioni Calabria e Sicilia e la Regione Piemonte

Si sono concluse a Catanzaro l’11 e il 12 marzo le attività relative allo scambio di esperienze tra le Regioni Calabria e Sicilia e la regione Piemonte sul tema AIA e procedure integrate VIA-AIA. Lo scambio è stato incentrato sul confronto tra funzionari regionali e provinciali (in Regione Piemonte le Province sono le autorità competenti in materia di approvazione dei progetti, rilascio e rinnovo delle autorizzazioni integrate ambientali) sui sistemi di regolazione delle funzioni in materia di AIA, sulle modalità di integrazione con le procedure di VIA, sull’organizzazione operativa dell'autorità competente e sullo svolgimento del procedimento di rilascio dell'AIA, anche attraverso la trattazione e l’analisi di casi studio riferibili a diverse categorie di attività industriali.

Lo scambio ha inizialmente coinvolto un ristretto numero di funzionari delle Regioni Calabria, Sicilia, Piemonte, delle Provincie di Cuneo e di Torino e di due funzionari della Regione Lombardia mentre nelle giornate svolte successivamente a Palermo e Catanzaro si è registrata un’estesa partecipazione non solo dei funzionari regionali dei servizi competenti in materia di AIA e VIA ma anche delle ARPA e di alcune province garantendo un costruttivo dibattito tra tecnici che si sono confrontati  sulle reciproche esperienze, prassi, strumenti operativi e gestionali, criteri istruttori e prescrittivi utilizzati nello svolgimento delle procedure di AIA e integrate VIA/AIA ma anche nelle fasi di raccolta e valutazione dei dati di monitoraggio e nelle attività di controllo successive al rilascio delle autorizzazioni relative a impianti di gestione dei rifiuti (discariche, impianti di stoccaggio, trattamento e recupero), di produzione e trasformazione dei metalli, dell’industria dei prodotti minerali (cementifici, impianti per la fabbricazione di prodotti ceramici), allevamenti ed altre tipologie di impianti, cogliendo appieno l’opportunità ed il significato dello scambio di esperienze e buone pratiche tra amministrazioni.

Lo scambio si è articolato in 6 giornate secondo il seguente calendario:

  • 6 e 7 Febbraio a Torino
  • 27 e 28 Febbraio a Palermo
  • 11 e 12 Marzo a Catanzaro

In allegato il programma. Le presentazioni si possono scaricare cliccando sull'immagine riportata di seguito.

 

Leggi Tutto...

Il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare è beneficiario della linea di intervento Sviluppo Sostenibile del PON GAS 2007/2013. Organismo intermedio del Progetto è il Dipartimento della Funzione Pubblica.

Tale linea intende contribuire al rafforzamento dei modelli di governance ambientale delle regioni dell’obiettivo convergenza, attraverso il progressivo radicamento nella prassi ordinaria di criteri operativi, strumenti tecnici, procedure gestionali e modelli organizzativi che favoriscono l’innovazione istituzionale nei settori dell’integrazione ambientale, la Valutazione Ambientale Strategica e la Valutazione d’Impatto Ambientale.

La linea di intervento è suddivisa a sua volta in due distinte azioni:

Logo Azione 7.A

Azione 7.A

“Azioni orizzontali per l’integrazione ambientale”

Logo Azione 7.B

Azione 7.B

“Azioni di supporto ai processi di Valutazione Ambientale ”

Newsletter

Vuoi restare aggiornato? Iscriviti alla newsletter

Privacy e Termini di Utilizzo